Number of View: 91


Absolute Poker ed Ultimate Bet (UB), poker room in mano alla societa’ Blanca da sempre operanti negli Stati Uniti, come abbiamo visto sono state “uccise” dall’operazione FBI denominata “Black Friday”. In un primo momento si e’ parlato di bancarotta per la Blanca, ma adesso i manager stanno cercando in tutti i modo di riemergere, uscendo dal mercato degli Stati Uniti e concentrandosi su quelli esteri. Per fare questo i due siti poker stanno tagliando i costi in ogni modo possibile ed uno di questi consiste nel licenziare i suoi poker pro, che sono i seguenti undici: Joe Sebok, Prahlad Friedman, Eric “Basebaldy” Baldwin, Maria Ho, Brandon Cantu, Tiffany Michelle, Scott Ian, “Hollywood” Dave Stann, Adam “Roothlus” Levy, Bryan Devonshire e Trishelle Cannatella. Quindi, dopo il licenziamento del 90% della forza lavoro di Absolute Poker ed Ultimate Bet, adesso anche i poker pro sponsorizzati da queste poker room perdono il lavoro. Si tratta di operazioni che la Blanca sta facendo per stare a galla; prima, pero’, deve trovare un accordo con il governo degli Stati Uniti per rimborsare i soldi ancora presenti sui conti dei suoi milioni di giocatori americani.

Share and Enjoy:
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Blogosphere News
  • RSS
  • Technorati
  • Twitter
  • Wikio IT
Share