English

Croupier italiani: momento d’oro

Posted by Administrator | Posted in Giochi Casino, Varie | Posted on 03-12-2011 | 0 Comments

live casino bonus
888.it casino online

E’ questo il momento giusto per i croupier italiani, in forte richiesta in questo periodo in seguito alla nuova legislazione volta a regolamentare il poker online in versione cash game ed i giochi casino online. Vi sono dei casinos su Internet che offrono anche l’opzione live, vale a dire dal vivo, nel senso che attraverso la tecnologia streaming, i giocatori possono giocare ai diversi giochi casino come il Blackjack, la Roulette e le slots online, ma anche il Texas Hold’em, direttamente dalle proprie abitazioni, giocando con croupier in carne ed ossa. Sono gia’ molte le societa’ internazionali che vanno alla ricerca di croupier preparati, come puo’ testimoniare Stefano Melani del Centro Formazione Croupier di Padova. In particolare vi e’ la societa’ “Evolution Gaming”, leader nel settore dei giochi online, che necessita di croupier italiani da inserire nel loro organico in quel di Riga, in Lettonia. La paga e’ ottima: 3.000 Euro al mese, alloggio pagato. Croupier italiani, questo e’ il vostro momento: non lasciatevelo sfuggire!

Un miliardo di mani Blackjack servite

Posted by Administrator | Posted in Giochi Casino, Varie | Posted on 03-12-2011 | 0 Comments


E’ la prima volta che un casino online riesce in una tale impresa: un miliardo di mani servite ai giocatori di tutto il mondo appassionati di BLackjack. E’ successo ai tavoli virtuali di Bodog, colosso dei giochi online a livello globale, famoso soprattutto grazie al suo fondatore, l’eclettico Calvin Ayre (nella foto) che ama organizzare eventi sportivi estremi e vive come il fondatore di PlayBoy, sempre circondato da bellissime ragazze. Tra le altre cose Ayre ha anche recentemente acquisito il dominio Slot.com per $10 milioni che vuole trasformare nel sito casino slot piu’ grande del mondo. Il giocatore che ha avuto la fortuna di giocare la mano numero 1 miliardo di Blackjack potra’ scegliere di andare in vacanza a Fiji o vedere il Grand Prix di Monaco.

Blackjack Bonus
888.it casino online

Tra poco il Zynga PokerCon

Posted by Administrator | Posted in Varie | Posted on 03-11-2011 | 0 Comments


E’ tutto pronto per il Zynga PokerCon, l’evento che rivoluzionera’ il mondo del poker online perche’ per la prima volta nella storia verranno combinate la forza derivante dai social network e la popolarita’ del gioco poker. Il Zynga PokerCon e’ un’iniziativa storica organizzata con Zynga, l’applicazione Texas Holdem presente su Facebook che permette a tutti gli appassionati del mondo di giocare a poker online per soldi virtuali. Zynga e’ presente su Facebook, principalmente, ma anche su altri siti social network e come applicazione su Android. Piu’ di 38 milioni di giocatori nel mondo giocano a Zynga. Per la prima volta, adesso, parte di questi giocatori potranno sfidarsi dal vivo al Palm Casino di Las Vegas dal 18 al 19 marzo. Sara’ un evento spettacolare che vedra’ anche la presenza di poker pro famosi come Doyle Brunson, Antonio Esfandiari, Annie Duke, Mike Sexton e Vanessa Rousso e di artisti molto popolari negli Stati Uniti in questo momento come il rapper B.o.B., oltre a sessione di poker training con i grandi campioni e party come solo a Las Vegas sanno fare. Il general manager di Zynga ha detto: “L’obbiettivo del nostro primo evento di poker live e’ quello di portare i nostri fan di Facebook sui tavoli verdi dal vivo”. Assisteremo ad un grande show americano, ma non dimentichiamo che sara’ sempre il poker a farla da padrone, con un torneo che mette in palio $100.000 di soldi veri. Sara’ bellissimo: beati i giocatri che saranno presenti. Vi sono ancora pochi posti disponibile e se all’ultimo momento decidi di volere fare una capatina a Las Vegas per il Zynga PokerCon, registrati visitando il seguente sito: http://www.zyngapokercon.com/. Buon divertimento.

Primo documentario sul poker online

Posted by Administrator | Posted in Varie | Posted on 03-11-2011 | 0 Comments


Abbiamo visto in anteprima un ottimo documentario Americano sul poker online realizzato dal bravo Li Dong ed intitolato “A Kids Game: The Story of Online Poker”. Il documentario dura poco piu’ di un’ora e mezza e finalmente mostra i volti di alcuni tra i piu’ grandi campioni di poker on line a partire dai fratelli Di Dang ed Hac Dang, meglio conosciuti con i loro nickname: “urindanger” e “TREX313” rispettivamente. I due hanno vinto circa $15 milioni nelle loro breve carriera. Altri grandi personaggi che compaiono nel video includono Isaac “LuvtheWNBA” Haxton, Andrew “Good2CU” Robl, Shaun Deeb, Alec Torelli e Peter Jetten. I campioni parlano dell’evoluzione del poker on line negli anni, sostenendo che i primi tempi erano per loro molto facili perche’ non esistevano molti giocatori preparati, con Isaac Haxton che si spinge ad affermare che nei primi anni non ha mai vissuto due giorni di fila in perdita. I poker pro poi descrivono i loro “ego”, e la determinazione che aiutano loro ad imporsi nella loro carriera tanto lucrativa. Bello ed interessante l’intervento, ad un certo punto, di Shaun Deeb, che ha vinto intorno ai $5 milioni fino ad oggi. Shaun dice che un fattore negativo nella vita di un giocatore di Internet poker di successo e’ che questi possa abituarsi a vivere una vita molto “lazy”, cioe’ pigra ed aggiunge che lui e’ bravo a poker, ma non nella vita in generale. Il documentario dovrebbe essere visto da ogni appassionato di poker online e speriamo che presto sara’ disponibile anche in Italia.

Bryan Micon: re dei multi-tavoli

Posted by Administrator | Posted in Varie | Posted on 03-11-2011 | 0 Comments


Bryan Micon e’ un personaggio molto conosciuto nel poker online a stelle e strisce. Il suo nome e’ balzato agli onori delle cronache nel 2006 in seguito alla sua ottima performance in quell’edizione delle WSOP, dopo che aveva giocato ad altissimi livelli sulle diverse poker room per 11 anni. Bryan, a parte essere un ottimo giocatore, si e’ impegnato nel mondo del poker anche a livello imprenditoriale dando origine ad un celebre forum, il “Never Win Poker”, accompagnato da un libro “The Micon system” che un po’ tutti i novelli negli Stati Uniti leggono per acquisire le conoscenze necessarie per vincere online. Nato nel 1978, ha cominciato a giocare a poker a livello agonistico nel 1998. Bryan per molti anni e’ stato un residente dello stato della Georgia, per poi trasferirsi a Las Vegas per meglio proseguire la sua carriera di poker pro. Dice di ispirarsi a Doyle Brunson, giocatore che adora. Tra le curiosita’ sul suo conto scopriamo che ama la variante Texas Holdem, il rap come genere musicale e Scarface e’ il suo film preferito. Se potesse cambiare qualcosa nel mondo, cambierebbe la legge contro il poker online che ancora vige nel suo Paese e se potesse mutare qualcosa nel mondo del poker sarebbe molto lieto di approvare una norma contro i giocatori che emanano cattivi odori nel corso di lunghi tornei dal vivo. Su questo siamo d’accordo anche noi. Per concludere, Bryan Micon si fa chiamare “The King of Degenerates”, vale a dire “Il re dei Degenerati”, ma non sappiamo per quale ragione…forse possiamo immaginarla.

Al British Museum con slot Indiana Jones

Posted by Administrator | Posted in Giochi Casino, Varie | Posted on 03-11-2011 | 0 Comments


Sei un appassionato di storia ed archeologia che ama giocare ai giochi casino? Questa e’ la promozione che fa per te. Il casino online piu’ grande d’Europa in questi giorni lancera’ un’iniziativa che permette ai suoi giocatori di vincere un viaggio nella bellissima Londra per visitare il British Museum. Gli interessati dovranno scaricare il casino qui, giocare alla nuovissima slot online ispirata al mitico Indiana Jones ed effettuare almeno 300 girate tra il 18 ed il 21 marzo. Il 21 marzo vi sara’ un sorteggio e verranno decretati i vincitori. Per concludere altri premi in denaro verranno elargiti direttamente nel conto giocatore di chi ha partecipato a questa iniziativa.

I migliori nick del poker online

Posted by Administrator | Posted in Varie | Posted on 03-10-2011 | 0 Comments


Interessante ed a tratti irriverente l’articolo apparso su pokerlistings.com circa l’utilizzo di nickname nel poker online. Sebbene vi siano grandi poker pro come Daniel Negreanu e Doyle Brunson che hanno scelto nickname utilizzati anche nella vita reale (“kid poker” e “TexDolly” rispettivamente), vi sono altri giocatori che hanno deciso di giocare ai tavoli virtuali con nick del tutto fantasiosi ed a volte ridicoli, come ad esempio quello di un giocatore che si fa chiamare “iHazCheezburger420”. Il famoso sito di poker prova ad elaborare una classifica con i dieci nickname piu’ famosi e belli del mondo.

10) Johnny “bad_ip” Lodden. “Bad_ip” significa che il protocollo dell’indirizzo Internet non e’ corretto. Come gli e’ venuto in mente di scegliere un nick cosi’ a Johhny? Questo e’ stato uno dei primissimi nickname creati su una poker room.
9) Dan Heimiller – Lenny. Nessuno sa perche’ Dan abbia scelto questo nick, ma tutti lo conoscono. Dan Heimiller, infatti, tra le alter cose e’ arrivato al final table del prestigioso Poker Stars World Championship of Online Poker ben cinque volte. Nessuno al mondo e’ stato in grado di ottenere questo risultato. Assolutamente bravissimo.
8) Phil “OMGClayAiken” Galfond. Phil Galfond in un’intrevista spiego’ il motivo per il quale ha scelto questo nick: nel periodo in cui si trovo’ a decidere quale adoperare si accorse che la maggior parte dei nickname utilizzati dai giocatori erano molto “macho” e pretenziosi. Il suo, invece, voleva essere divertente e fare in modo che i suoi avversari si sentissero in imbarazzo per averlo battuto. “OMGClyAiken” significa”O mio Dio Clay Aiken”. Se non lo sapete, Clay Aiken e’ un cantante ed attore americano gay molto dolce e fragile.
7) JohnnyBax – Cliff Josephy. Il grande Cliff Josephy, un monumento nel poker on line, ha scelto “JohhnyBax” perche’ questo nick ha un’importanza particolare per lui nella vita reale. Nessuno sa perche’, pero’. Tutti sanno, comunque, che Cliff preferisce essere conosciuto come Johnny Bax e non piu’ come Cliff Josephy. Molti sospettano che con il nuovo nick assunto poi come nome vero, il poker pro abbia voluto crearsi una nuova vita: da broker di successo newyorkese e super stressato e stella del poker online con braccialetto WSOP…sicuramente preferisce la sua second vita, Johhny.
6) Isildur1 – Viktor Blom. Se siete appassionati dei giochi poker e non avete mai sentito parlare di “Isildur1”, allora vivete su un altro pianeta. Il giovanissimo poker pro svedese Viktor Blom, uno dei miti dell’online dei nostri giorni, ha scelto “Isildur1” in onore del personaggio della saga “Il Signore degli Anelli” chiamato, appunto, Isildur. Isildur, nel film, trova l’anello, ma il suo potere finisce col corromperlo. Un po’ come accade con Viktor Blom ed il suo bankroll: vince $5 milioni, ma poi li perde subito dopo…per poi rivincerli…e poi perderli nuovamente. Si’, anche Viktor sembra essere corrotto dal suo potere derivante dal talento nel poker online.
5) Ilari “Ziigmund” Sahamies. Il finnico dagli occhi di ghiaccio ha scelto questo nome pensando a Sigmund Freud, modificando Sigmund in “Ziigmund”. Oggi questo nick e uno dei piu’ temuti online perche Ilari Sahamies e’ conosciuto non solo per il suo talento, ma anche per i suoi modi burberi di giocare a poker che spesso lo portano ad offendere i suoi avversari al tavolo verde.
4. Lilholdem954 – Chad “Lilholdem954” Batista. Tutti conoscono “Lilholdem954” nel poker online, ma pochi sanno chi e’ colui che si cela dietro questo nickname, vale a dire Chad Batista. Questo dimostra il fatto che spesso un nick diventa piu’ importante del nome vero di un giocatore. Chad ha scelto il nickname un po’ per rispecchiare la sua stazza fisica, la quale e’ “piccola”. “Little” significa, appunto, piccolo.
3) Tom “durrrr” Dwan. Il mitico Tom Dwan, probabilmente il migliore professionista di poker online quando scelse questo nick, non sapeva proprio a cosa ispirarsi. Da grand fan dei Simpsons e di Homer, ha scelto “durrrr”, un’espressione molto Homer-esque.
2. Di Dang – “Urindanger”. Di Dang e’ uno dei piu’ vincenti giocatori high stake online. Scelse questo nick perche’ esso contiene parte del suo cognome “Dang”. Molto creatico ed intelligente, dobbiamo dire.
Di “Urindanger” Dang has been one of the most consistent players in high stakes poker
1) Phil Ivey. Questo nickname e’ stato scelto, come potete immaginare, perche’ costituisce il nome piu’ temuto nel mondo del poker oggi.

Menzione speciale: “BeepBeepImaJeep”, nick di Max Villemure. Vermanente un nickname ridicolo.
E voi cosa pensate? Conoscete un nick, magari in voga sulle poker room Italia, che secondo voi e’ divertente?

Sunday Million da record

Posted by Administrator | Posted in Varie | Posted on 03-09-2011 | 0 Comments


In questo periodo PokerStars festeggia i primi due anni di attivita’ in Italia da quando, appunto, il sito americano ha cominciato ad operare nel nostro Paese attraverso l’acquisizione della licenza AAMS e creazione di una “.it”. Se i festeggiamenti in Italia sono stati molto buoni, la poker room piu’ grande del mondo ha fatto le cose in grande, come so lei sa fare, per festeggiare i cinque anni di attivita’ da poco compiuti con l’estensione mondiale “.com”. E’ successo domenica scorsa, quando PokerStars per ringraziare i suoi affezionati giocatori che l’hanno seguita per ben cinque anni ha organizzato il torneo Sunday Million mettendo in palio, a parte il montepremi garantito di $5 milioni, una meravigliosa Lamborghini Gallardo. Un torneo di poker online ricchissimo che ha visto, naturalmente, la presenza di tantissimi appassionati: ben 59.128, che hanno pagato il buy-in di $215 per accedervi, dando cosi’ vita ad un montepremi totale di $11.826.600. Un record assoluto nel mondo del poker on line. Di questi 59.128 giocatori, 7.450 sono finiti “in the money”, ed il vincitore – un giovane americano - ha portato a casa $1.655.629 ed una bellissima Lamborghini Gallardo. Beato lui.