Number of View: 57


Quando vi mettete a giocare al vostro gioco preferito – dovreste in realtà avere solo una cosa in testa – giocare il miglior poker che sapete fare.

Se volete avere successo dovete portare sempre al tavolo il vostro gioco di serie A. La domanda è: quanto a lungo potete giocare alle massime prestazioni?
Diventare un giocatore di poker vincente significa sapere quando smettere. Dovete conoscere i vostri limiti e accorgervi quando siete in un momento sfortunato così da poter uscire dal gioco prima di finire tutti i fondi.
La mia regola generale è che fino a quando giocate un buon poker non c’è alcun bisogno di smettere. Odio davvero quando i giocatori si pongono dei limiti su quanto vincere o perdere e usano questo limite per determinare quando dovrebbero smettere di giocare.
Se siete in un buon momento, il gioco sta andando bene e state facendo soldi, dovreste sempre continuare a giocare. Il poker è strettamente collegato alla sicurezza, e se siete in un momento vincente la vostra sicurezza sarà certamente forte. Tenderete a prendere delle decisioni più aggressive e a fargliela vedere agli altri. In sostanza, il tavolo sarà vostro.
Potrebbe essere un errore anche lasciare un gioco perdente se state giocando bene perché con il tempo può facilmente trasformarsi in un gioco vincente. Ho giocato partite in cui ho perso 3.000$ prima di arrivare a vincerne 20.000. Se mi fossi imposto di uscire dopo aver perso 2.500$, non mi sarei mai intascato quei soldi.
Una delle uniche volte in cui consiglio di lasciare è quando i vostri fondi non possono gestire ulteriori colpi. Se le vostre risorse hanno subito un colpo grosso, una volta ogni morte di papa, allora sarà probabilmente meglio fare una pausa.
Poi ci sono quelle volte in cui le vostre risorse possono fare fronte a un momento di perdita ma non potete voi. Anche se è più facile a dirsi che a farsi, dovreste smettere immediatamente se siete in qualche modo provati emotivamente da una serie di perdite.
Una serie di perdite non è l’unica cosa che può influenzare il vostro stato mentale e sabotare il vostro gioco. Se siete stanchi e avete bisogno di riposo, dovete smettere di giocare. Le ricerche hanno dimostrato che quando le persone fanno un qualsiasi tipo di test, fanno molto meglio quando sono attenti e hanno mangiato. Questo vale anche per il poker. Ho notato che quando sono stanco, tendo a chiamare mani più marginali e a prendere decisioni affrettate.
Se volete giocare al meglio, dovete sempre sentirvi bene fisicamente e mentalmente attenti così da potervi concentrare sul gioco. Fate delle pause quando ne avete bisogno perché il gioco sarà sempre lì quando sarete pronti per ritornare.

Share and Enjoy:
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Blogosphere News
  • RSS
  • Technorati
  • Twitter
  • Wikio IT
Share