harrisn wilder 300x199 Harrison Wilder: dallonline al live
Harrison Wilder (nella foto) e’ uno dei tantissimi giocatori americani che vivevano grazie alle vincite del poker online e che hanno dovuto smettere di giocare in seguito al “Black Friday”. Come molti players statunitensi, Harrison h dovuto fare una scelta alla svelta dopo la chiusura delle poker room principali. Cosa fare? Trasferirsi all’estero? Harrison, che fino a poco tempo fa viveva a Portland, nello stato dell’Oregon, non ha voluto lasciare gli Stati Uniti, ma ha preferito trasferirsi a Las Vegas e giocare a poker dal vivo in uno dei tanti casino live presenti in quella citta’. Poiche’ il poker live e’ diverso dal poker online, Harrison ha dovuto cambiare la sua strategia di gioco e riadattarsi. Harrison era un grande del poker on line, ha iniziato a giocare diversi anni fa, abbandonando l’universita’ per dedicarsi anima e corpo all’Internet poker. I risultati non si sono fatti attendere anche nel live, con Wilder che vince l’importante evento “$1.500 Limit Holdem”, portando a casa piu’ di $205.000. Intervistato da un forum di poker questo bravo ragazzo dice che la maggiore differenza fra online e live sta nel tempo che mette a disposizione. Prima da casa giocava un paio di ore al giorno, oggi invece al Casino Bellagio deve investire circa 10 ore al giorno per guadagnare lo stesso ammontare che intascava con l’online.

Number of View :549
Share and Enjoy:
  • services sprite Harrison Wilder: dallonline al live
  • services sprite Harrison Wilder: dallonline al live
  • services sprite Harrison Wilder: dallonline al live
  • services sprite Harrison Wilder: dallonline al live
  • services sprite Harrison Wilder: dallonline al live
  • services sprite Harrison Wilder: dallonline al live
  • services sprite Harrison Wilder: dallonline al live
  • services sprite Harrison Wilder: dallonline al live
  • services sprite Harrison Wilder: dallonline al live
share save 256 24 Harrison Wilder: dallonline al live