La Francia seguira’ l’esempio italiano per quanto concerne la legalizzazione del poker online. Il governo usera’ le maniere forti per bloccare l’attivita’ di gioco online delle poker room che non avranno acquisito le licenze governative richieste. Chi non rispettera’ la nuova normative verra’ punito con una multa di 45.000 euro e fino a tre anni di prigione. Ovviamente la reclusione è riservata ai padroni delle poker room e non certo ai consumatori e semplici players. Una pena imposta per proteggere il mercato e far rispettare la normativa che regolamenterà il gaming francese e che rientra nella logica di ‘regime concessorio’ che la stessa Francia ha mutuato dall’Italia. La Francia vedra’ sicuramente incrementare introiti nelle casse dello stato visto che il mercato del poker online e’ davvero molto grande, addirittura piu’ grande di quello italiano.

Number of View :1238
Share and Enjoy:
  • services sprite Il poker online in Francia segue modello italiano
  • services sprite Il poker online in Francia segue modello italiano
  • services sprite Il poker online in Francia segue modello italiano
  • services sprite Il poker online in Francia segue modello italiano
  • services sprite Il poker online in Francia segue modello italiano
  • services sprite Il poker online in Francia segue modello italiano
  • services sprite Il poker online in Francia segue modello italiano
  • services sprite Il poker online in Francia segue modello italiano
  • services sprite Il poker online in Francia segue modello italiano
share save 256 24 Il poker online in Francia segue modello italiano