Joran Van der Sloot e’ uno dei anti “sharks” olandesi che vive con i tanti soldi guadagnati giocando a poker online in giro per il mondo. Fra i tanti tornei vinti, il piu’ importante rimane quello organizzato da PartyPoker che gli fece vincere $12000 in un colpo solo. Loran si trovava a Lima (Peru’) per partecipare al celebre Poker Stars Latin American Tour. Nulla di male, in questa stroria. Nulla di strano se non fosse per il fatto che il 22enne Joran Van de Sloot e’ un assassino che ha tolto la vita alla 21enne studentessa peruviana Stephany Flores, spezzandole il collo nella sua camera d’albergo. I due si erano conosciuti in un casino. Alla polizia l’olandese ha spiegato che ha ucciso la ragazza perche’ quest’ultima ha scoperto notizie sul suo conto leggendo dei documenti dal suo laptop. Cos’ha da nascondere Joran da fargli perdere la testa in questo modo? Forse il fatto che nel 2005 fu incriminato (ed e’ ancora sospettato) per la scomparsa/morte di una ragazza americana di appena 18 anni, la giovanissima Natalee Holloway? E’ giunto il momento per questo squalo del poker online di trascorrere molti anni dietro le sbarre.

Number of View :1035
Share and Enjoy:
  • services sprite Joran van Der Sloot, shark omicida
  • services sprite Joran van Der Sloot, shark omicida
  • services sprite Joran van Der Sloot, shark omicida
  • services sprite Joran van Der Sloot, shark omicida
  • services sprite Joran van Der Sloot, shark omicida
  • services sprite Joran van Der Sloot, shark omicida
  • services sprite Joran van Der Sloot, shark omicida
  • services sprite Joran van Der Sloot, shark omicida
  • services sprite Joran van Der Sloot, shark omicida
share save 256 24 Joran van Der Sloot, shark omicida