Finalmente delle uscite giornalistiche che parlano in modo oggettivo del gioco poker, e ne parlano bene anche. Dopo l’assurdo servizio del programma “Le Iene” studiato a tavolino strumentalizzando il campione italiano Cristiano Guerra, del quale il programma non ha menzionato i successi pokeristici ed i guadagni effettuati, due ottimi quotidiani “The Washington Post” e “La Repubblica” pubblicano degli articoli sul fenomeno poker. Il quotidiano americano parla di Steven Silverman, un giovane professionista statunitense raccontando la sua storia, dagl’inizi al successo pokeristico, fino al suo presente fatto di vita normale e studi universitari. Su La Repubblica online, invece, c’è una bella intervista a Filippo Candio, con il professionista sardo che parla della sua avventura e del suo sport in modo esauriente e veritiero. Tornando al servizio de “Le Iene” ci chiediamo come possa un programma cosi’ mettere in cattiva luce in modo non onesto il poker, quando sullo stesso canale va in onda un programma dedicato allo stesso gioco che ha riscosso un grande successo.

number of view: 75
Share and Enjoy:
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Blogosphere News
  • RSS
  • Technorati
  • Twitter
  • Wikio IT
Share