Number of View: 125


In Europa l’Omaha high-only limit è il gioco più giocato. Tuttavia negli Stati Uniti il gioco Hi-Lo game sta iniziando a guadagnare popolarità. Il poker Omaha può essere giocato in diverse varianti. È perlopiù giocato con mani high, ma ci sono anche altre varianti, come la versione high-low split. Per assicurarsi che non ci siano contestazioni durante il gioco, è molto raccomandabile chiarire le regole che saranno seguite prima dell’inizio del gioco. Una cosa che un giocatore di poker dovrebbe comunque ricordare è che per massimizzare la possibilità di vittoria bisogna familiarizzare con il sistema.

La prima cosa da fare, per chi vuole diventare un giocatore di poker milionario, in particolare dell’Omaha, è conoscere a fondo le regole del poker Omaha. È come la Bibbia dell’Omaha. Le regole dell’Omaha sono molto simili a quelle del Texas Hold’em, in particolare quando si usa il flop a 3 carte sul tavolo, e anche una quarta e una quinta carta sul tavolo. Nel poker Omaha, i giocatori hanno 4 carte personali. Per fare una mano, bisogna usare 2 carte personali insieme a 4 carte sul tavolo. Al momento dello showdown, per vincere il piatto, bisogna mostrare tutta la mano delle 4 carte. L’obiettivo del gioco è avere la mano con le 5 carte migliori di tutti i giocatori usando 2 carte personali e 3 carte comuni. Chi ce l’ha vince il piatto.

Le regole del Texas Hold’em sono le stesse dell’Omaha ad eccezione di tre aspetti principali. La prima differenza è che nell’Omaha ai giocatori si danno 4 carte personali. La seconda è che i giocatori devono obbligatoriamente utilizzare 2 carte personali e 3 carte comuni per poter avere la mano migliore. Terzo, diversamente dagli altri giochi hold’em, si può arrivare a un massimo di dieci giocatori.
I giri di puntate dell’Omaha sono 4, dopodiché c’è lo showdown. La prima puntata avviene dopo che sono state distribuite le carte a tutti i giocatori, il secondo giro di scommesse avviene quando il dealer mette giù una carta e quindi gira a faccia in su tre carte comuni. La terza puntata segue la “girata” in cui il dealer mette giù un’altra carta e gira un’altra carta comune. L’ultimo giro di scommesse, “il river” avviene dopo che il dealer ha buttato giù un’altra carta e ha rigirato a faccia in su l’ultima carta comune. Durante lo showdown, ogni giocatore dovrà mostrare tutte le mani (prima quelli che hanno fatto la puntata) e chi ha la mano migliore vince il piatto.

Le regole del poker Omaha sono veramente molto facili da imparare. Inoltre sono molti i siti di poker che offrono tutorial gratuiti. Comunque se c’è una cosa che è importante tanto quanto imparare a giocare, è imparare il sistema per vincere. La buona notizia è che questi sistemi esistono e possono anche essere imparati su internet. Dovete solo cercare i siti che li propongono. Allora, cosa state aspettando, iniziate a imparare e inizierete a vincere!

Share and Enjoy:
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Blogosphere News
  • RSS
  • Technorati
  • Twitter
  • Wikio IT
Share