Matt Giannetti (nella foto) e’ un bravo giocatore di poker il cui nome e’ divenuto famoso nell’ambiente del Texas Holdem perche’ e’ uno dei November Nine che a novembre si siedera’ al tavolo finale del WSOP con altri otto players per vincere il primo premio di oltre $8 milioni ed il mitico braccialetto piu’ importante per un appassionato del gioco poker. Chi e’ Matt Giannetti, questo bravo ragazzo americano di chiare origini italiane? Matt e’ originario di Clifton Park, nello stato di New York. Inizia a giocare a poker nel 2003, in seguito all’esplosione del fenomeno Chris Moneymaker, il personaggio che ha fatto esplodere il poker online con il suo esempio: in quell’anno, infatti, Chris, un anomino ragioniere, vince un satellite online che gli regala un posto al main event del WSOP e lo vince. Da qual momento tutti gli appassionati del Texas holdem cominciano a giocare su Internet e poi ed il resto e’ storia. Tornando a Matt Giannetti, dobbiamo dire che egli e’ sempre stato un ragazzo che si e’ applicato molto nello studio finendo la scuola superiore con il massimo dei voti, ispirato anche dai suoi genitori e fratelli, tutti con titoli avanzati conseguiti nelle migliori universita’ degli Stati Uniti. Nel 2003 riesce ad iscriversi ed essere accettato all’universita’ del Texas dove decide di studiare “Ingegneria informatica” e continuare a giocare a poker. Ad un certo punto, pero’, Matt si trova ad un bivio. Succede nel secondo anno di universita’. Nonostante i voti buoni, il ragazzo di rende conto che non puo’ combinare la sua passione per i giochi poker e la laurea che gli port via un sacco di tempo. Alla fine Matt Giannetti decide di buttarsi anima e corpo al poker online, perche’ capisce che e’ bravo e guadagna molto bene. La famiglia lo supporta, nonostante l’importanza che questa ha sempre versato nei confronti dell’educazione. Matt lascia il Texas e si trasferisce a Las Vegas dove respira poker mattina, pomeriggio e sera. Si applica, studia, continua ad imparare…il poker e’ tutto per lui. Anche quando dorme, ammette, pensa al poker ed alle strategie da implementare. Vince molto e gioca bene, poi pero’ si lascia “corrompere” dalla vita notturna di Las Vegas e dei suoi tanti club. Perde un po’ di concentrazione e non partecipa a diversi eventi importanti di cash game nel corso dei quali avrebbe potuto vincere tanti altri soldi. Oggi, in un’intervista, si pente di questo periodo trascorso che dura un paio di anni. Dice che in quel momento dava per scontato la vittoria, un atteggiamento mentale che un vero giocatore di poker non puo’ avere. Appena si accorge che il suo stile di gioco sta per cambiare capisce che deve reagire e cosi’ il bravo Matt ad un certo punto smette di uscire la sera e si dedica nuovamente al poker in modo definitivo fino ad arrivare al 2011, anno in cui partecipa al WSOP e giunge al tavolo finale. A novembre sara’ il terzo giocatore al tavolo finale con piu’ chip ed ha un’ottima occasione per vincere il suo primo braccialetto. Nell’intervista ad ESPN Mat descrive anche il suo segreto che lo ha portato al final table quest’anno: alla fine di ogni giornata, Matt si chiudeva nella sua camera d’albergo e guardava le registrazioni delle mani per studiare i suoi avversari. Dopo una lunga giornata di poker, tornava nella sua stanza e per altre tre ore continuava a respirare poker. Questo e’ Matt Gianetti. Ha la determinazione, l’intelligenza, l’umilta’ e la rettitudine dei grandi poker pro. Sentiremo ancora parlare di lui. Qui sotto un’intervista a Matt dopo la qualificazione come November Nine.

Number of View :35
Share and Enjoy:
  • services sprite Matt Giannetti: pratica ed etica pagano
  • services sprite Matt Giannetti: pratica ed etica pagano
  • services sprite Matt Giannetti: pratica ed etica pagano
  • services sprite Matt Giannetti: pratica ed etica pagano
  • services sprite Matt Giannetti: pratica ed etica pagano
  • services sprite Matt Giannetti: pratica ed etica pagano
  • services sprite Matt Giannetti: pratica ed etica pagano
  • services sprite Matt Giannetti: pratica ed etica pagano
  • services sprite Matt Giannetti: pratica ed etica pagano
share save 256 24 Matt Giannetti: pratica ed etica pagano