Tweet


In un periodo di tempo molto breve la bella e brava Michela Antolini (nella foto), meglio conosciuta con il nick “Micia”, ha fatto passi da gigante nel mondo del poker Italia. Oggi e’ una delle giocatrici migliori nel nostro Paese. Ha cominciato a giocare a poker online solo nel 2009 per amore, stanca di passare le notti a vedere il suo fidanzato - oggi suo marito - giocare online. Ad un certo punto decide di avvicinarsi al Texas Holdem studiando tanto, leggendo molti libri su questa specialita’. Dopo lo studio, la pratica: comincia a giocare ed in poco tempo vince le prime migliaia di euro, piazzamenti importanti in alcuni eventi live, il primo posto all’IPT Venezia ed infine addirittura la realizzazione del sogno di ogni giocatore: la sponsorizzazione. Oggi, infatti, Michela fa parte del team professionistico di Snai Poker.

Diverse pubblicazioni le hanno dato attenzione, persino il mensile “Millionaire” che non si occupa del gioco poker. Intervistata, la bella romana di 28 anni che oggi vive a Milano, offre anche un consiglio a chi si avvicina al Texas Holdem in versione cash game. In questo caso, dice Michela, risulta fondamentale conoscere il bankroll, vale a dire la somma che si vuole spendere. Pe esempio, se un giocatore dispone di 200 euro, non deve giocare ai tavoli piu’ aggressivi che gli faranno perdere tutto in poco tempo. Occorre cominciare a piccoli passi, partendo dai tavoli che consentono di giocare anche i centesimi ed avere pazienza. La sua storia e’ davvero impressionante: in soli 2 anni, partendo da zero, ha ottenuto la sponsorizzazione. Davveri complimenti.

Ma Michela Antolini e’ anche conosciuta grazie alla sue bellezza. Molti la considerano la giocatrice italiana sex symbol del poker. A giudicare dalle foto, non possiamo fare altro che essere d’accordo. Conoscetela meglio visitando il suo blog: www.miciapoker.com.

Number of View :845