Number of View: 79


Bello il Pesce d’Aprile concepito da quei buontemponi di Full Tilt che il primo aprile hanno fatto pubblicare una notizia in cui venivano indicati due fatti incredibili: primo, e’ pronto il sito di FullTilt.it tutto italiano con licenza AAMS; secondo, per meglio promuovere la nuova poker room “.it” Full Tilt ha ingaggiato il grande pro romano Dario Minieri, strappandolo dal “nemico” di sempre, il colosso Poker Stars. Qui sotto riportiamo la notizia, cosi’ com’e’ apparsa in diverse agenzie giornalistiche online: “Oggi pomeriggio, nella cornice di una classica stratosferica serata milanese, Full Tilt ha presentato finalmente il suo dominio .it e non sono mancate certo le sorpese. Tra i numerosi ospiti dell’evento il famoso dee jay Ringo, le cantanti Paola e Chiara, il presentatore Paolo Kessisoglu e gli ex calciatori Franco Baresi, Alessandro Bonesso e Stefano Tacconi. Il noto calciatore Seedorf, attesissimo perché co-partner dell’organizzazione, ha dato forfait all’ultimo minuto per impegni pre derby. Tra l’altro presenti anche numerosi nomi del mondo del poker, oltre ai giocatori del team Full Tilt Italia, Daniele Mazzia, Cristiano “Crisbus” Guerra, Andrea Benelli, Flavio Ferrari Zumbini e l’ormai onnipresente Claudio “Swissy” Rinaldi, spiccava tra gli ospiti il nome di Howard Lederer accompagnato dalla stupenda compagna Jenna Jameson. Nel lussuoso spazio del Visionnaire però saltava subito all’occhio la presenza di un personaggio che rappresentava la vera chicca della serata, Dario Minieri. Accompagnato dal country manager di Full Tilt, Axel Baccari, l’ex-supernova di Pokerstars si presentava al pubblico presente con la vistosa toppa di FULL TILT. L’occasione giusta per mettere al corrente il mondo del poker del grande colpo di mercato è stata quindi quella del lancio della piattaforma .it in Italia. Una operazione da oltre 5 milioni di euro che punta a ridisegnare la mappa del poker online nel nostro paese. Durante le consuete interviste alla stampa Dario ha a ringraziato Pokerstars per tutti i momenti esaltanti condivisi senza tralasciare parole di stima per tutti i membri del vecchio team: Ho trascorso momenti esaltanti tra amici che mi hanno sempre supportato, ma giocare con personaggi del calibro di Phil Ivey, Durr, Cristiano Guerra e Daniele Mazzia è sempre stato il mio sogno fin da bambino”. E bravi i ragazzi di Full Tilt…molti ci hanno creduto davvero. La poker room “.it”, pero’, la stiamo aspettando e speriamo non rimanga solo un Pesce d’Aprile.

Share and Enjoy:
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Blogosphere News
  • RSS
  • Technorati
  • Twitter
  • Wikio IT
Share