Nuova legge sul poker in arrivo negli Stati Uniti


In questi giorni è stata presentata dal senatore del New Jersey una proposta di legge per gli Stati Uniti che ha sollevato l’interesse dei giocatori di poker casino americani. Mediante tale disegno, il poker online verrebbe introdotto all’interno di un quadro giuridico e normativo, che consentirebbe al gioco del poker in linea di essere considerato un “gioco di abilità”. In sostanza, la stessa cosa che è avvenuta per il poker Italia con l’avvento degli skill games, in cui il punto cruciale è nella definizione di questi ultimi.

La “bozza Menendez” prevederebbe infatti una riformulazione secondo la quale il “gioco di abilità su Internet” verrebbe considerato come “un gioco eseguito attraverso la rete Internet, in cui il successo di una partita è soprattutto determinato dalle abilità dei giocatori”, e introducendo tra i giochi consentiti il poker, il bridge e il mahjong.