Number of View: 563

Un giocatore della Florida, di origini tedesche, è stato arrestato dalle Autorità Federali per riciclaggio di denaro proveniente da vincite realizzate al poker online. Michael Olaf Schuett avrebbe fatto da tramite tra giocatori di poker americani e poker room estere, ma come ben si sa l’Uigea americana vieta agli istituti finanziari di effettuare transazioni monetarie da e verso siti di gioco online per conto di cittadini americani. Il tedesco però aveva aperto diversi conti bancari in Europa in cui incassava le vincite dei giocatori che invece venivano pagati con assegni circolari. La truffa è stata scoperta in seguito ai sospetti nati presso la FedEx, che aveva notato un’attività insolita legata alla ditta di Schuett. Il business di riciclaggio di denaro del tedesco era attivo dal 2007: negli anni di attività l’uomo ha trasferito oltre 70 milioni di dollari di vincite al poker online, servendo oltre 23.000 giocatori. Ai giocatori italiani residenti negli Stati Uniti preghiamo di stare attenti: in America le autorita’ non perdonano e potreste finire in galera a causa della vostra passione nei confronti del poker online.

Share and Enjoy:
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Blogosphere News
  • RSS
  • Technorati
  • Twitter
  • Wikio IT
Share