Number of View: 53


Dopo il “Black Friday” negli Stati Uniti, molti giocatori non hanno potuto prelevare i soldi ancora presenti nei loro conti giocatori. La Poker Players Alliance, organizzazione molto forte che cura gli interessi dei milioni di giocatori di poker online in America, attraverso il suo Direttore John Pappas, ha detto che circa 500 milioni di dollari che devono essere restituiti ai players rimangono “frozen”, vale a dire bloccati. La poker room che si e’ comportata meglio da questo punto di vista e’ stata Poker Stars che ha subito trovato un accordo con il Dipartimento di Stato ed ha gia’ restituito tutto. Full Tilt e’ in procinto di farlo e non dovrebbero esserci problemi particolari per i suoi giocatori. La PPA (Poker Players Alliance) ha comunque fatto sapere che continuera’ a vigilare su questa situazione e fara’ in modo di assicurarsi che tutti i pagamenti saranno finalmente elargiti a tutti i giocatori.

Share and Enjoy:
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Blogosphere News
  • RSS
  • Technorati
  • Twitter
  • Wikio IT
Share