Number of View: 935


In Italia, stranamente, la nuova legislazione vieta assolutamente il poker dal vivo, mentre permette agli operatori muniti di licenza dei Monopoli di Stato (AAMS) di offrire il poker online. Si tratta di una legge che ha creato molto scalpore in Italia, perche’ punisce i tantissimi gestori di circoli sparsi in tutto il Paese che di fatto hanno lanciato questo gioco prima che venissero inventate le poker room. Oggi il poker live puo’ essere giocato solo nei Casino terrestri. Mettiamo da parte questa situazione ed andiamo a scoprire quali sono le differenze tra il poker live ed quello online.
L’esperienza tra l’online e l’offline e’ completamente diversa, a partire dall’aspetto fisico. Nessun giocatore di poker on line potra’ mai vivere le emozioni di un torneo live di alto livello come ad esempio l’IPT, il PCA e le WSOP in un grande casino, magari situato in un paradiso terrestre come le Bahamas o Macau. Gli spettatori intorno al tavolo verde, le facce da poker dei partecipanti, il rumore delle fiches che cadono sul felt, il dealer che mescola e da’ le carte, la voce dello speaker che dichiara i cambi di livelli, e poi…poi la premiazione. Sono emozioni, queste, bellissime ed inimitabili. Nessuna poker room puo’ riprodurre emozioni di auesto tipo e per questo motivo ogni giocatore di Internet poker che si rispetti ad un certo punto della carriera vorra’ prendere parte ad un evento live, altrimenti non sara’ mai un campione completo. Diversa, invece, e’ la condizione che si trova a vivere un giocatore di poker online il quale potra’ partecipare anche a piu’ tornei allo stesso tempo, se e’ bravo, e non solo in una disciplina. Per esempio potra’ partecipare a un torneo di Texas Holdem ed allo stesso tempo prendere parte ad un altro torneo di Omaha. Questo nel live e’ impossibile. Poi giocando in rete l’appassionato potra’ decidere di prendersi tutte le pause che vuole, e fare quello che desidera mentre gioca dal comfort della sua casa. Nel live i break sono molto rari ed avvengono dopo molte ore consecutive di gioco, per questo motivo il giocatore live deve essere molto paziente e disciplinato. E’ questa, seconda noi, la differenza piu’ marcata tra l’online e l’offline: la lentezza del gioco. Nell’online i bui cambiano piu’ velocemente ed il gioco e’ molto piu’ veloce rispetto all’offline. Per non parlare del fatto che nell’online un giocatore piu’ addirittura scegliere di giocare i tornei “Turbo” con stack molto ristretti e bui che aumentano sempre piu’ velocemente. Nel caso volesse partecipare ad un evento dal vivo, il giocatore di poker on line dovra’ necessariamente rivedere la sua strategia di gioco.

Share and Enjoy:
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Blogosphere News
  • RSS
  • Technorati
  • Twitter
  • Wikio IT
Share