Come abbiamo visto, da quando le poker room degli US come Full Tilt e Poker Stars sono state bloccate in seguito agli eventi del Black Friday, i tanti poker pro hanno dovuto lasciare il loro Paese e trasferirsi in un altro dove e’ permesso giocare a poker online. Tra questi campioni ricordiamo: Phil Galfond, Olivier Busquet, Kevin MacPhee, Daniel Negreanu, e Gavin Hastings. Per alcuni non ci sono stati problemi ad emigrare, ma per altri (vedi il caso Daniel Cates) questo e’ stato impossibile. Per venire incontro alle richieste di aiuto dei poker pro, il celebre forum di poker PocketFives ha lanciato un nuovo servizio denominato “Poker Refugees” che si propone di sbrigare tutte le pratiche logistiche e burocratiche necessarie per il trasferimento dagli Stati Uniti in un altro Paese. PocketFives e’ stato in grado di realizzare un servizio molto professionale ed efficiente grazie alle conoscenze personali come agenti immobiliari in Costa Rica ed altri stati come il Panama ed il Canada. Il costo e’ $1.000.

Number of View :101
Share and Enjoy:
  • services sprite Poker Refugees per chi emigra
  • services sprite Poker Refugees per chi emigra
  • services sprite Poker Refugees per chi emigra
  • services sprite Poker Refugees per chi emigra
  • services sprite Poker Refugees per chi emigra
  • services sprite Poker Refugees per chi emigra
  • services sprite Poker Refugees per chi emigra
  • services sprite Poker Refugees per chi emigra
  • services sprite Poker Refugees per chi emigra
share save 256 24 Poker Refugees per chi emigra