English

Strategie per le mani iniziali di poker Texas Hold’em (Pre-Flop)

Posted by Administrator | Posted in Cash Game Italiano, Strategie poker, Varie | Posted on 05-14-2011 | 0 Comments

pokerstrategy11 Strategie per le mani iniziali di poker Texas Holdem (Pre Flop)
Ci sono molti buoni libri disponibili sul Texas Hold’em. Questi libri vanno da informazioni molto basilari su come si gioca e quali sono le strategie generali, a pubblicazioni molto sofisticate che spiegano dettagliatamente ogni strategia e calcolo delle probabilità dal pre-flop al river.
Per i principianti e i giocatori amatoriali, una delle prime cose da imparare è la forza della mano iniziale. Questa si riferisce alle due carte che vi vengono distribuite all’inizio di ogni gioco che si chiamano anche “carte personali”. Ci sono una serie di strategie che si raccomandano in relazione alle mani iniziali, la maggior parte delle quali dividono le opzioni da 4 a 10 raggruppamenti.
Con 52 carte in un mazzo ci sono 1326 combinazioni possibili di carte personali. Queste combinazioni potrebbero essere scoraggianti per un giocatore principiante o alle prime armi. Comunque potete riunire la definizione di carte personali in “coppie”, “carte dello stesso seme” e “carte con seme diverso” e ridurre le possibilità a 169 combinazioni.
La variabile finale è il numero di giocatori seduti al tavolo di poker Texas Hold’em. Questo può andare da 2 a 10 giocatori.
Come posso determinare nel modo migliore la forza della mia mano iniziale? Su internet si trovano dei calcoli basati su software e classifiche. Lo strumento migliore per i principianti e i giocatori alle prime armi è il Texas Hold’em Pre-Flop Winning Odds Poker Calculator di Delphin Trading. È piccolo (della stessa misura di una carta da gioco), facile da usare ed economico. Il vantaggio migliore è che è portatile e facile da usare al tavolo da gioco (dove è permesso) o accanto al computer. Basta inserire le vostre due carte, pigiare “stesso seme” o “seme diverso” (se non sono una coppia) e scrivere il numero dei giocatori al tavolo. Il calcolatore vi darà velocemente il vostro ranking su 169 e la probabilità percentuale di vittoria.
Ho trovato molti software online di calcolatori di poker che sono cari e complicati, difficili da usare e spesso danno per scontato che sappiate cosa hanno in mani gli altri giocatori. Ho trovato anche classifiche e mazzi di carte con classifiche delle probabilità stampate su ciascuna per “numero di giocatori” al tavolo. Anche queste possono essere difficili da leggere e poi dovete sempre portarvi con voi le carte ovunque andiate a giocare. Il Texas Hold’em Pre-Flop Odds Poker Calculator della Delphin Trading racchiude tutte le funzionalità in un apparecchio piccolo e innovativo.
In questo modo potete iniziare a sviluppare la vostra strategia sulle mani iniziali. La maggior parte dei nuovi giocatori giocheranno le mani migliori da 10 a 20, e ancora più spesso rilanceranno il pre-flop nelle migliori dieci. Via via che un giocatore ha più esperienza, le mani nella classifica delle migliori 40 saranno giocate in una varietà di modi pre-flop. La vostra strategia terrà conto della vostra posizione, se c’è già stato un rilancio, se volete fare un limp in, chiamare un rilancio, o rilanciare nuovamente.
Il Texas Hold’em è un gioco divertente e stimolante. Ci sono molti buoni libri su questa materia che vale la pena di leggere per cercare di imparare le basi, la terminologia e le strategie.

Strategia poker heads up – Tavolo finale

Posted by Administrator | Posted in Cash Game Italiano, Strategie poker, Varie | Posted on 05-14-2011 | 0 Comments

poker heads up 300x136 Strategia poker heads up – Tavolo finale
Heads up Texas Hold’em
Il poker è un gioco molto strategico, e richiede molti tipi diversi di strategie. Questo è vero in particolar modo in un torneo di Texas Hold’em. Un torneo di poker si compone di molte fasi differenti che richiedono strategie diverse. Così, se volete vincere un torneo dovete giocare gli heads-up. Quando giocate gli heads-up, dovete essere migliore dei vostri avversari. La differenza tra il primo e il secondo posto può valere un campionato, un paio di milioni di dollari e un bel braccialetto, se giocate alle World Series od Poker. Per questo motivo, è estremamente importante non accontentarsi del secondo posto.
Consigli per il poker heads up
La prima cosa da capire è che giocare a poker heads up non è uguale a giocare a poker a un tavolo completo. Dovete adattare il vostro stile di gioco al poker heads up. Ad esempio i giocatori più aggressivi sono naturalmente avvantaggiati e hanno migliori probabilità di successo. È importante capire anche che più diminuisce il numero di giocatori al tavolo, più aumenta il valore della mano.
Gioco aggressivo di heads up
Giocare in modo aggressivo è lo stile migliore per gli heads up; chiaro e semplice. Ma allo stesso tempo dovete avere uno stile aggressivo e intelligente. Il motivo per cui è meglio essere aggressivi è che i vostri avversarsi non colpiranno quasi mai. Ma non avranno altra scelta che passare la mano quando li metterete in una posizione difficile.
Diventa più difficile quando vi trovate davanti a giocatori che sanno cosa stanno facendo. Un buon giocatore di poker giocherà gli heads up in maniera aggressiva; e così sarà più difficile per voi giocare in maniera aggressiva. In questo caso dovete semplicemente giocare in maniera ancora più aggressiva. Quando il vostro avversario rilancia, rilanciate di nuovo, quando punta voi rilanciate. In questo caso dovrete solo stare più attenti quando fate delle mosse importanti. Se pensate di avere la mano migliore non abbiate paura a mettere i vostri soldi nel mezzo. Quasi sempre andare in all-in vi porterà a prendervi tutto il piatto.
Alla fine il giocatore che ha più gut sarà probabilmente quello che vincerà gli heads up. Sarebbe facile passare e aspettare che arrivi una mano buona, ma se questa non arrivasse mai? Dovete pensare ai numeri. I blind alla fine di un torneo sono tantissimi. Il giocatore che vince un sacco di piatti piccoli, grazie alla sua aggressività vincerà più nel lungo periodo, di un giocatore che aspetta la mano giusta, è un fatto provato. Il segreto per una buona strategia di poker heads up è non aver paura.
Uno dei posti migliori per imparare a giocare a poker heads up per soldi è su siti come Poker Stars, dove potete fare pratica senza rischiare nulla.

Rakeback – Cosa significa per i giocatori di poker online?

Posted by Administrator | Posted in Cash Game Italiano, Strategie poker, Varie | Posted on 05-14-2011 | 0 Comments

poker rakeback Rakeback – Cosa significa per i giocatori di poker online?
Perche’ il rakeback è così importante per un giocatore di poker online?

Chi gioca a poker da lungo tempo è generalmente ben informato riguardo ai vantaggi del rakeback per il poker online, e la grande maggioranza di questi giocatori stanno sicuramente già giocando con il miglior rakeback. Tuttavia molti giocatori nuovi e occasionali potrebbero perdersi gli ulteriori profitti di un rakeback.

Cosa è il rake?

Il rake è una piccola percentuale di ciascun piatto che il sito di poker online si prende come “quota” per aver messo a disposizione il gioco. Siccome i giocatori di poker giocano uno contro l’altro e non contro il banco, questa “quota” rappresenta il profitto delle sale da poker.

Ogni mano che raggiunge una certa soglia è sottoposta al rake: la grande maggioranza dei giochi cash ha un rake del 5%, solitamente fino a un massimo di 3$. Per i tornei di poker online vi verrà imposta una quota, in genere del 10% dell’ammontare del buy-in.

Cosa è il rakeback?

Il rakeback è la percentuale del vostro rake che vi viene restituita da un affiliato quando vi iscrivete, attraverso questo, a un sito di poker.

Gli affiliati sono persone, o siti, che guidano il giocatori di poker online a siti di poker specifici, e per fare questo le sale da poker offrono all’affiliato una percentuale del rake del giocatore, che a sua volta rendono indietro al giocatore come rakeback – di solito dal 27 al 40%.

Il rakeback è una vincita per tutti quelli che ne sono coinvolti: il sito di poker online guadagna più giocatori, l’affiliato riceve una piccola percentuale del rakeback dei suoi giocatori, e i singoli giocatori ricevono un buon rakeback.

Quanto posso guadagnare dai rakeback?

Molti giocatori staranno probabilmente pensando, “Grande affare, è solo una piccola percentuale di una piccola percentuale.” Ma come ogni altra cosa nel poker quelle piccole percentuali si sommano velocemente!

Ovviamente iscriversi a un sito di poker online senza controllare se questo offre rakeback è un errore madornale, e costerà anche ai giocatori occasionali centinaia di dollari.

Dove posso trovare un buon affiliato di poker che offra rakeback?

Gli affiliati di poker devono aderire ai termini e alle condizioni del sito di poker, che determina quanto possono offrire di rakeback ai giocatori; quindi se trovate un affiliato che vi offre di più rispetto ai suoi concorrenti probabilmente non sarà legittimo e si tratterà probabilmente di un imbroglio.

Le regole del poker Omaha – Iniziate oggi a vincere facilmente

Posted by Administrator | Posted in Cash Game Italiano, Strategie poker, Varie | Posted on 05-14-2011 | 0 Comments

pokeromaha Le regole del poker Omaha – Iniziate oggi a vincere facilmente
In Europa l’Omaha high-only limit è il gioco più giocato. Tuttavia negli Stati Uniti il gioco Hi-Lo game sta iniziando a guadagnare popolarità. Il poker Omaha può essere giocato in diverse varianti. È perlopiù giocato con mani high, ma ci sono anche altre varianti, come la versione high-low split. Per assicurarsi che non ci siano contestazioni durante il gioco, è molto raccomandabile chiarire le regole che saranno seguite prima dell’inizio del gioco. Una cosa che un giocatore di poker dovrebbe comunque ricordare è che per massimizzare la possibilità di vittoria bisogna familiarizzare con il sistema.

La prima cosa da fare, per chi vuole diventare un giocatore di poker milionario, in particolare dell’Omaha, è conoscere a fondo le regole del poker Omaha. È come la Bibbia dell’Omaha. Le regole dell’Omaha sono molto simili a quelle del Texas Hold’em, in particolare quando si usa il flop a 3 carte sul tavolo, e anche una quarta e una quinta carta sul tavolo. Nel poker Omaha, i giocatori hanno 4 carte personali. Per fare una mano, bisogna usare 2 carte personali insieme a 4 carte sul tavolo. Al momento dello showdown, per vincere il piatto, bisogna mostrare tutta la mano delle 4 carte. L’obiettivo del gioco è avere la mano con le 5 carte migliori di tutti i giocatori usando 2 carte personali e 3 carte comuni. Chi ce l’ha vince il piatto.

Le regole del Texas Hold’em sono le stesse dell’Omaha ad eccezione di tre aspetti principali. La prima differenza è che nell’Omaha ai giocatori si danno 4 carte personali. La seconda è che i giocatori devono obbligatoriamente utilizzare 2 carte personali e 3 carte comuni per poter avere la mano migliore. Terzo, diversamente dagli altri giochi hold’em, si può arrivare a un massimo di dieci giocatori.
I giri di puntate dell’Omaha sono 4, dopodiché c’è lo showdown. La prima puntata avviene dopo che sono state distribuite le carte a tutti i giocatori, il secondo giro di scommesse avviene quando il dealer mette giù una carta e quindi gira a faccia in su tre carte comuni. La terza puntata segue la “girata” in cui il dealer mette giù un’altra carta e gira un’altra carta comune. L’ultimo giro di scommesse, “il river” avviene dopo che il dealer ha buttato giù un’altra carta e ha rigirato a faccia in su l’ultima carta comune. Durante lo showdown, ogni giocatore dovrà mostrare tutte le mani (prima quelli che hanno fatto la puntata) e chi ha la mano migliore vince il piatto.

Le regole del poker Omaha sono veramente molto facili da imparare. Inoltre sono molti i siti di poker che offrono tutorial gratuiti. Comunque se c’è una cosa che è importante tanto quanto imparare a giocare, è imparare il sistema per vincere. La buona notizia è che questi sistemi esistono e possono anche essere imparati su internet. Dovete solo cercare i siti che li propongono. Allora, cosa state aspettando, iniziate a imparare e inizierete a vincere!

Scegliere i migliori siti di poker Omaha

Posted by Administrator | Posted in Cash Game Italiano, Strategie poker, Varie | Posted on 05-14-2011 | 0 Comments

Visto che tutte le varietà di poker Omaha stanno diventando sempre più popolari, questi giochi vengono offerti da sempre più sale da poker. Le varianti del gioco disponibili includono Pot Limit Omaha, Pot Limit Omaha Hi-Lo, Tornei Omaha e ulteriori varianti dei giochi. Questo articolo esaminerà alcuni importanti fattori da considerare per decidere quale sia il sito migliore per giocare a poker Omaha.

Scegliere il miglior sito di poker Omaha Consiglio #1 – Selezione Giochi e Traffico

Molti siti offrono diverse varianti di poker Omaha, comunque è importante controllare se il livello di gioco e i buy-in vadano bene per voi. Ad esempio i tavoli di pot limit Omaha high del sito potrebbero essere pieni mentre quelli fixed limit Omaha hi-lo sono mezzi vuoti. Ugualmente significativa è la disponibilità del gioco da voi scelto a un appropriato livello di buy-in. Mentre i micro limit e i mid limit sono normalmente disponibili, quei giocatori che cercano un piatto di 5/10$ o più dovranno scegliere solo i siti più grossi.

Scegliere il miglior sito di poker Omaha Consiglio #2 – Software

Nel sito di poker che state usando attualmente è facile trovare e unirsi ai tavoli per giocare? Non tutti i siti di poker online sono uguali quando si parla di software, e questo comprende anche il peso del sito sulle risorse di memoria del vostro computer. Per rendere la vostra esperienza di poker Omaha ancora più piacevole, provate in giro fino a quando non troverete un sito in cui vi trovate bene – non tutti i software di poker sono uguali!

Scegliere il miglior sito di poker Omaha Consiglio #3 – Bonus

Dei generosi bonus di ingresso, bonus ricarica e incentivi come VIP club e tornei freeroll aiutano a decidere quale è il sito migliore per il poker Omaha. Anche se alcuni bonus sembrano consistenti possono essere così lenti da ottenere che sarebbe davvero meglio scegliere un’altra sala da poker.

Scegliere il miglior sito di poker Omaha Consiglio #4 – Tornei

Con la crescita della popolarità del poker Omaha aumenta anche il numero di tornei disponibili. Assicuratevi che il sito che scegliete ospiti regolari tornei di poker Omaha a un livello di buy-in che si adatta a voi. I fattori da tenere presente sono i tornei rebuy e il montepremi garantito, e i tornei sit-n-go che offrono ormai molti siti. Può valer la pena anche dare un’occhiata a quante persone ci sono in campo, c’è una grossa differenza di tempo tra giocare un torneo di Omaha con 200 giocatori o uno con solo 50 giocatori.

Poker Online consigli e trucchi

Posted by Administrator | Posted in Strategie poker, Varie | Posted on 05-14-2011 | 0 Comments

pokerstrategy5 Poker Online consigli e trucchi
Non è inusuale anche per i giocatori di poker con più esperienza, impappinassi ai giochi di poker online. Questo accade perché ci sono alcune differenze nel modo in cui il poker viene giocato nel mondo reale e in quello virtuale.

1. Quando giocate a poker online non potete vedere i vostri avversari e dunque non potete valutare le loro emozioni dalle espressioni facciali e dai gesti. Così, dovete utilizzare qualsiasi altra informazione disponibile. Il tempo offre nel poker online indicazioni riguardo alla persona contro la quale state giocando, se si tratta di un novellino o di un giocatore di poker con esperienza. Se il giocatore si prende del tempo per fare le sue mosse, è probabile che sia nuovo nel mondo del poker online e potrete magari provare a bluffare più di come fareste solitamente.

2. Il poker online è un gioco veloce, più del poker dal vivo. Ciò significa che dovete giocare al top. Potete provare a prendere delle note sui vostri piani di gioco e sugli errori da evitare e dargli un’occhiata veloce man mano che continuate a giocare. Se possibile, memorizzate i punti di forza e quelli di debolezza dei vostri avversari.

3. Se siete nuovi nel modo del poker online affinate le vostre capacità giocando prima con soldi virtuali per capire le vostre forze e debolezze e per acquisire confidenza. Questo è il momento di sviluppare le vostre strategie personali e capire se siete giocatori tranquilli o aggressivi che spingono il vantaggio al massimo. A quel punto potrete iniziare a giocare con i soldi veri.

4. Assicuratevi di essere registrati ad un sito di poker online attendibile. Questo perché c’è sempre la possibilità di trovarvi davanti a giocatori che cercano di colludere online e che si dividono le informazioni. Il sito al quale siete registrati dovrebbe avere un efficace sistema di monitoraggio per tenere i tabulati dei giocatori.

5. Le vostre possibilità di vittoria dipendono molto dal gioco selezionato. Scegliete un gioco che corrisponda alle vostre capacità, abilità e stile di gioco. Se possibile fate una ricerca sui vostri avversari e fatevi così un’idea della qualità degli avversari che andrete a incontrare. Le ricerche sui giochi di poker online mostrano che c’è un grande vantaggio nell’accumulare il maggior numero di informazioni possibili sugli avversari. L’errore più grande che le persone fanno, e quello che dovete cercare di evitare, è vedere troppo spesso, scommettere troppo, o passare troppo spesso.

6. Cercate di capire le tecniche che possono portarvi il massimo del guadagno. Ad esempio, se giocate con un gruppo che gioca poche mani e passa spesso, potete beneficiarne affinando le vostre abilità short-handed. Dunque potrete essere anche un po’ più aggressivi nel blind stealing.

7. Al contrario, se state giocando con dei “maniaci” che scommettono in maniera aggressiva, non abbiate paura ad andare avanti con le vostre carte dato che questi staranno scommettendo in maniera “maniacale” e non perché hanno delle buone mani. Se pensate che i vostri avversari di poker online stiano vedendo troppo spesso, traetene vantaggio e non bluffate. Ricordate che a un gioco di poker online, se non riuscite a farvi un’opinione intelligente dei vostri avversari questi vi elimineranno.

Non giocate a poker online con mentalità live

Posted by Administrator | Posted in Strategie poker, Varie | Posted on 05-14-2011 | 0 Comments

pokerstrategy4 Non giocate a poker online con mentalità live
Anche se molti giocatori offline si innamorano alla svelta della possibilità di giocare gratuitamente a poker online, quello che la maggior parte dei giocatori non capisce è che come fare questa transizione in maniera strategica. Il software per il poker online è spesso sviluppato da esperti di poker, matematici di alto livello, e programmatori molto capaci. I siti di poker gratuiti investono enormi somme di denaro in ricerca e sviluppo e marketing per assicurare un’esperienza di alta qualità. Quando giocate a poker online non potete dare per scontato che si possano applicare per un gioco online proprio le stesse strategie che generalmente usate in un gioco dal vivo.

Quindi come adeguare la vostra strategia di gioco? Bene, prima dovete sapere che gli algoritmi di poker che regolano il gioco online sono basati su molteplici fattori che non sempre compaiono durante il gioco dal vivo. Le probabilità online saranno diverse da quelle del gioco dal vivo, ma una volta che avrete l’avrete capito potrete usarlo a vostro vantaggio.

Perché c’è così tanta differenza tra i fattori di probabilità online e offline? Principalmente per evitare collusioni tra giocatori che possono sedere allo stesso tavolo per cercare di manipolare l’ambiente di gioco a loro beneficio. I siti di poker gratuiti vogliono assicurare un campo da gioco in cui tutti siano allo stesso livello, evitando che due giocatori possano passare sopra alle misure di sicurezza. Una volta che iniziate a giocare a poker online noterete che alcune varianti e difetti tipici del gioco normale che nella vita reale vi porterebbero al crollo ora, online, vi portano delle mani micidiali.

Ci sono diverse cose che dovete imparare e padroneggiare. Una è la capacità di determinare quale è la vostra posizione al tavolo e come questo possa mettersi a vostro vantaggio o svantaggio. Un’altra cosa è capire quali sono le mani iniziali migliori e peggiori. Ci sono molte mani che vengono semplicemente giocate senza che i giocatori si rendano conto di avere ottime probabilità proprio dietro l’angolo. Una buona etica di poker è sempre utile per affinare il gioco. Non dovete essere bruschi, offensivi o noiosi o non vi farete molti amici giocando a poker online.
Imparare questi punti nei siti di poker gratuiti è una cosa, ma padroneggiarli veramente è ciò che vi aiuterà a diventare un giocatore di poker migliore.

I siti di poker online vi offrono una vasta riserva di risorse che registrano, analizzano e criticano il vostro gioco per far notare i difetti della vostra strategia e aiutarvi a migliorare nelle aree delle quali non sareste altrimenti consapevoli in una partita di poker dal vivo. Quindi quando giocate a poker online approfittate di queste risorse e in poco tempo vi divertirete un sacco.

Perché giocare con i cattivi giocatori

Posted by Administrator | Posted in Strategie poker, Varie | Posted on 05-14-2011 | 0 Comments

poker fish Perché giocare con i cattivi giocatori
Una delle cose per cui si lamentano di più i nuovi giocatori? Se giocavano solo contro i giocatori migliori, non si sono fatti succhiare troppo e sono riusciti a fare i veri soldi.

La difetto di questo pensiero dovrebbe essere piuttosto ovvio. I cattivi giocatori, vale a dire i “fish”, fanno errori; errori significano soldi.
Da dove vengono i soldi
Quando giocate a poker sperate di fare soldi. Ma da dove vengono questi soldi?
Dagli errori dei vostri avversari – ad es. chiamano troppo prima del flop, tirano senza avere le necessarie probabilità, fanno bluff troppo spesso, ecc.
Questi sono tutti errori grossolani che corrispondono direttamente a più soldi per voi. Al contrario, naturalmente, se mandate tutto all’aria meno rispetto ai vostri avversari, andrete a guadagnare e risparmiare soldi.
Il che vi porta alla domanda: perché dovreste voler giocare contro avversari bravi?
Gli avversari bravi per definizione faranno molti meno errori rispetto alle loro controparti più deboli. Meno errori significa meno dead money.
Questo rende il gioco più difficile da giocare, non più facile.
Pensiero sbagliato
Una volta che arrivate a giocare a poker regolarmente, live o online, sentirete sempre le stesse cose dai giocatori che hanno perso il piatto a causa di cattivi giocatori.
“Ho perso; avevo AA e questo idiota ha chiamato il mio all-in con 7-4.” Oppure “Un buon giocatore non lo farebbe mai.” Oppure “Avrei vinto la mano se solo lui avesse passato la mano!”
Di sicuro. Essere chiamato per 7-4 può essere frustrante. Ma è una buona cosa.
Questo è un pensiero veramente sbagliato. Sì, un buon giocatore probabilmente non avrebbe chiamato un all-in con 7-4. Avete ragione. Ma la maggior parte delle volte che venite chiamati per una mano 7-4, fate soldi.
Pensare diversamente significa essere “orientato al risultato”, il che non significa niente a poker.
Contro un 7-4 il vostro AA vince approssimativamente l’85% delle volte. E voi volete che il vostro avversario faccia delle chiamate così. Fate due conti: questo significa che vincerà solo nel 15% dei casi e che vi starà donando il suo stack. Il poker sta tutto nel lungo periodo. I risultati a breve termine non contano. Nel lungo periodo, se fa quella chiamata ogni volta, diventerete molto ricchi.
“I bravi giocatori sono facili da interpretare; non saprete mai a cosa sta pensando un pollo”.
Questa è un altra cosa che sentirete sempre. Se i giocatori sono veramente così bravi, allora non riuscirete a capirli comunque – ma questa discussione la lasciamo a un’altra volta.
Anche se potete riuscire a capire quello che pensa un bravo giocatore con più grande facilità rispetto a quello che pensa un pollo, non ha veramente nessun significato.
I polli faranno errori così spesso che non avrete neanche bisogno di “entrare nelle loro menti”.
Il vecchio motto è giusto: è impossibile stillare sangue da una pietra. Quindi perché dovreste voler giocare contro un gruppo di pietre?
Ricordate, più errori fanno i vostri avversari più soldi farete. Mentre i polli possono vincere nel breve periodo con vari giochi sciocchi, nel lungo periodo questi potranno aumentare il vostro distacco. Ma sicuramente questi sono i giochi più redditizi che potrete fare.