Number of View: 321

Bella intervista apparsa alcuni giorni fa su La Repubblica. Protaginista e’ Francesco Totti, che ormai tutti in Italia conoscono non solo come immenso calciatore, ma anche come giocatore di poker online. Tra le tante cose dette, Totti si lascia scappare anche che fara’ il possibile per essere presente al World Poker Tour di novembre. Vuoi andare anche tu al WPT ed incontrare Totti? Gioca per vincere il tuo posto.

Chi sono, tra i giocatori della Serie A, gli avversari più temibili al tavolo verde?
«Nei ritiri pre partita gioco spesso con i compagni: mi aiuta a rilassarmi e mi diverte. Mexes è sicuramente il più forte, difficilissimo da battere. Il gioco invece è più facile contro Baptista, Vucinic, Julio Sergio e Cerci. E mi piacerebbe molto giocare con Bobo Vieri. E batterlo…»
E le donne?
«So che la professionista Kara Scott, è davvero bravina».
E Ilary gioca a texas hold’em?
«No, però glielo insegnerò presto».
Preferisci il gioco online, o il tavolo verde quello vero?
«In realtà dipende dagli impegni. Diciamo che riesco più spesso a giocare online. Al tavolo gioco con i compagni durante i ritiri».
Che tipo di giocatore sei nel texas hold’em: disciplinato e chiuso, o imprevedibile e fantasioso come con la palla al piede negli ultimi 30 metri…?
«Sono fantasioso e mi diverto, come in campo! Sono un giocatore che osa, assolutamente aggressivo».
Quanto tempo riesci a dedicare, settimanalmente, al poker online?
«Gioco circa tre volte a settimana. Dopo che sono stato con la mia famiglia mi metto al computer e gioco soprattutto il lunedì».
Sinceramente: in che misura il texas hold’em può essere considerato uno sport?
«Può esserlo, eccome! Ma deve essere affrontato con passione, dedizione e tanto allenamento. Un po’ come il calcio, direi, ma senza dimenticare però che anche in questo caso si stratta solo di sport».
Visto che la nazionale azzurra è ormai andata… Ti candidi per quella di texas hold’em?
«E chi sarà l’allenatore (ride sornione )? No, meglio di no, che poi mi lascia mia moglie. Però magari una capatina al World Poker Tour di PartyPoker novembre la farò. Dipenderà dagli impegni del campionato…».

Share and Enjoy:
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Blogosphere News
  • RSS
  • Technorati
  • Twitter
  • Wikio IT
Share