Trend Gioco Poker Italia

La passione per il gioco poker  è ormai dilagata anche in Italia, come tutti gli appassionati sanno. È bastato passare dal gioco tradizionale alla versione americana conosciuta come Texas Hold’em, la quale e’ basata su due carte per ogni giocatore ed altre cinque coperte per ottenere le diverse combinazioni. Questa rivoluzione ha permesso al gioco poker di uscire dalle bische clandestine per arrivare su Internet e sulle televisioni di tutto il mondo. La moda e’ negli Stati Uniti per arrivare in Europa. Dal 2007 il poker in Italia sta vivendo uno dei momenti migliori. Basta leggere i dati dell’agenzia Adoc, che riguardano il numero di pokeristi in Italia. Grazie alla passione per i siti poker, nel 2008 sono finiti nelle casse dell’erario circa 176 milioni di euro. Per il 2009 si aspetta un fatturato per il settore di più di un miliardo di euro. Ovviamente si potrebbe pensare ad un fenomeno destinato a rallentarsi com’e’ successo negli Stati Uniti, dove il poker su Internet e’ stato messo alla gogna da parte dell’amministrazione Bush e che il nuovo Presidente Obama sta pensando di legalizzare. Inoltre dopo il 2005 si è verificata una costante discesa nelle iscrizioni ai tornei più importanti ed alcune poker room  di Las Vegas hanno dovuto convertire i tavoli verdi in slot machine. Speriamo che la stessa esperienza non venga riscontrata anche in Italia.