facebook poker Vincere a poker su Facebook
Nel breve periodo, il poker texas holdem su facebook è principalmente una questione di fortuna. Nel corso di qualche mano o anche di qualche dozzina di mani persino il peggior giocatore può vincere qualche milione di fiche di poker facebook, ma vincere regolarmente e in maniera sicura richiede tante altre tecniche e principi da seguire che ai principianti semplicemente mancano. Qui ci sono alcuni punti basilari da tenere in mente la prossima volta che vorrete vincere un po’ di fiche su facebook:

Approfittate al meglio delle mani migliori. Sembra un principio semplice e scontato ma mi stupisce sempre vedere che molti non lo imparano mai o forse se ne dimenticano. Approfittare delle mani migliori significa, quando è possibile, proteggere le vostre fiche da mani che non hanno molto da offrire e assumersi il rischio quando invece ne vale la pena. Ho visto innumerevoli giocatori dare la caccia a mani improbabili e per piatti appena più consistenti di pochi blind.

Dall’altro lato, ho visto giocatori gettare via della mani micidiali e buttare al vento buone possibilità di vincere piatti enormi perché non riuscivano a spingere il grilletto, non si fidavano del loro istinto o non riuscivano ad avere una visione chiara di cosa potessero avere in mani gli altri avversari. Se non approfittate mai del momenti buoni vi ritroverete con le fiche che pian piano diminuiranno nei momenti difficili. Per assicurarsi una mano buona il giocatore deve pagare molti blind e perfino chiamare dei rilanci preflop anche con mani non stellari, perché l’idea è che quando finalmente vi arriverà la mano buona rivincerete tutto e ancora di più.

Non abbiate paura di essere un po’ folli: sapevate che i giocatori professionisti di texas holdem catalogano gli altri giocatori al tavolo? È vero, ogni mossa che fate viene da loro osservata e catalogata. Per questo motivo è importante essere imprevedibili. Come riuscirci? Fate delle mosse che non hanno molto senso cercando allo stesso tempo di non rischiare troppo. Buttate un po’ di fiche in una mano orribile per qualche volta e i vostri avversarsi si gratteranno la testa la prossima volta che andrete all in. Non sapranno se sarà un’altra mossa folle o se invece avete veramente il colore o la scala. State solo attenti a non buttare via troppe fiche in questa operazione, l’idea è fare qualche piccolo errore che sembri di distrazione.

Un po’ di pazienza non ha mai ucciso nessuno: se leggete regolarmente del poker texas holdem noterete che l’argomento più trattato è la “pazienza”, e anche per una buona ragione: il 95% dei giocatori non ce l’ha. La pazienza è una caratteristica non ricorrente nella maggior parte dei giocatori, deve essere appresa e alimentata. È difficile migliorare la pazienza dopo aver perso milioni di fiche di poker su facebook ed essendo sul punto di andare in tilt, ma è proprio in quel momento che serve di più. Molti giocatori riconoscono di aver perso le mani migliori e la possibilità di vincere fiche perché hanno sprecato il loro gruzzolo per mani che avrebbero dovuto passare. La vita può essere anche breve ma c’è sempre tempo per un po’ di pazienza nel poker texas holdem.

Number of View :277
Share and Enjoy:
  • services sprite Vincere a poker su Facebook
  • services sprite Vincere a poker su Facebook
  • services sprite Vincere a poker su Facebook
  • services sprite Vincere a poker su Facebook
  • services sprite Vincere a poker su Facebook
  • services sprite Vincere a poker su Facebook
  • services sprite Vincere a poker su Facebook
  • services sprite Vincere a poker su Facebook
  • services sprite Vincere a poker su Facebook
share save 256 24 Vincere a poker su Facebook